Archivio Autore

Il tempo sospeso…

Written by Team divisionesvago.it. Posted in Bollettino, News

Siamo arrivati al 25 Aprile, sono trascorsi quasi due mesi da quando l’emergenza sanitaria ci ha costretto a modificare le nostre abitudini e, soprattutto, ci ha resi consapevoli di quanto la libertà di muoversi, incontrare amici, frequentare la scuola ci manchino.
Era talmente normale poter fare tutte queste cose che non ci rendevamo conto di quanto fossero importanti.
Anche noi super appassionati di “montagna” ci siamo trovati un po’ orfani: ogni stagione è sempre stata da noi vissuta con entusiasmo e stupore; guardando le foto degli scorsi anni abbiamo ripercorso febbraio, marzo e aprile…la neve che se ne va e lascia il posto alle prime fioriture, il cielo sempre più blu e le prime cime, magari non molto alte, ma dove l’aria fine già la si può gustare.
Insomma, un po’ di tristezza viene…le notizie non sempre positive della situazione sanitaria italiana, ma anche mondiale, ci fanno riflettere: molte persone non ce l’hanno fatta, molte famiglie sono in difficoltà, molte attività arrancano; quando tutto questo finirà? Quando potremo provare a tornare ad uscire?
PENSIAMO POSITIVO!! Proviamo a progettare la ripartenza che noi vorremmo fosse caratterizzata e fondata sulle PERSONE: NON E’ IMPORTANTE COSA FAI MA CHI SEI.
Di questo ne eravamo già consapevoli ma questa esperienza che stiamo affrontando ha rafforzato questo convincimento. Confidiamo che tutti possano trovare un punto da cui ripartire, differente dal nostro, ma non può essere che da un TRAGEDIA come questa non si provi a trarne un insegnamento, facciamolo per lo meno per tutti quelli che non ce l’hanno fatta.

Nuova sezione: vie ferrate

Written by Team divisionesvago.it. Posted in News

In questi giorni di quarantena, il tempo libero è certamente maggiore del consueto. Per metterlo a frutto, abbiamo pensato di arricchire la sezione itinerari con un’attività a cui dedichiamo alcune delle nostre giornate in montagna: le vie ferrate, con la speranza di poter tornare al più presto all’aria aperta.


Un po’ di storia

Le via ferrate nascono alla fine dell’Ottocento, in Austria, ma conoscono un rapido sviluppo a partire dal primo decennio del Novecento. Il tragico evento della Prima Guerra Mondiale vede le Alpi come uno dei suoi scenari principali e l’esigenza di creare avamposti arditi spinge l’esercito italiano e quello austroungarico a creare numerose vie ferrate.

Nel secondo Dopoguerra questi percorsi divennero luoghi della memoria e la mancanza di interesse sportivo portò ad un rapido deterioramento delle loro condizioni. Solo con gli anni Settanta ed Ottanta ed il forte impulso francese, le vie ferrate rinacquero, assumendo una nuova connotazione e diventano in breve tempo “di moda”.


Proprio per via della loro storia, le vie ferrate sono particolarmente numerose nel gruppo delle Dolomiti ed in territorio austriaco, dopo il ricordo della Grande Guerra non si è perso, ma anche sulle Alpi Occidentali si trovano numerosi itinerari. La nostra sezione tratta proprio di questa regione alpina e propone tanto vie ferrate di carattere sportivo, quanto legate alla storia di queste montagne.

Impossibile non ricordare il Monte Chaberton, le sue cannoniere e la nuova via ferrata che permette di raggiungere la cima attraverso il Petit Vallon.