Valle Argentera: laghi della Fioniere

Written by Team divisionesvago.it. Posted in Bollettino

La Valle Argentera è un posto incantato.

Lo si apprezza nei mesi primaverili, quando il disgelo schiude la sua bellezza, in estate, quando la natura è rigogliosa e incornicia i monti imponenti che la circondano. In autunno, poi, tutto si tinge di rosso, l’atmosfera diventa più suggestiva, e ci si dimentica di essere a un’ora dal capoluogo piemontese.

Bella da percorrere si snoda per chilometri in mezzo a monti che offrono ogni possibilità di passeggiata, da quelle più impegnative come il sentiero per il Pelvo o la Ramiere, a quelle più semplici, che poi ti sorprendono per la loro bellezza, come la passeggiata per i laghi della Fioniere. Abbiamo potuto così ammirare la fioritura dell’erioforo, piccole piante che vivono sulle sponde dei laghi,con uno splendido contrasto di colori tra il verde/azzurro dell’acqua e il giallo dell’erba dei pascoli.


Il sentiero, mai impegnativo, inizia dal Piano della Milizia e si snoda per un lungo tratto vicino al torrente per poi inerpicarsi fino a una vecchia caserma/ricovero. Prosegue sino a ad un bivio: da un lato si raggiunge il colle Mayt, dall’altro i laghi ed il colle della Fioniere.

 

 

 

Tags: ,