Cima del Vallonetto

Difficoltà:
Tempo di salita: 3 h
Tempo di discesa: 2 h
Periodo consigliato:
Per Trekking > giugno – Settembre
Per Scialpinismo > Ottobre – Maggio
Altezza: 3217 mt.

Valle Susa: Cima del Vallonetto 3217 mt.

Per raggiungere il punto di partenza della salita alla Cima Vallonetto uscire Oulx est autostrada A32, percorrere la statale che porta a Susa e, superato il comune di Salbertrand, fare attenzione alle indicazioni Grange della Valle – Eclause;svoltare a sinistra e percorrere per circa 3 km la strada. Al bivio,ai quota 1253, continuare a sinistra, raggiungendo Moncellier 1332 mt. e, con strada sterrata, il colletto Pramand 2087 mt. (11Km). La strada continua in cattive condizioni, sconsigliabile ai normali automezzi, costeggiando una scoscesa calcarea prima della galleria dei Sareceni. Oltrepassare quet’ultima e parcheggiare l’auto nei pressi di alcuni ruderi di una casermetta.

L’escursione inizia percorrendo per breve tratto la ex strada militare del Pramand per poi seguire la larga mulattiera poco visibile per il fondo erboso, che si stacca sulla destra e sale con ampie svolte sulla fiancata del vallone Seguret.

Raggiunta  la spalla erbosa, dove sorgono due costruzioni in rovina (q. 2546), imboccare il sentiero poco distante che subito si biforca: seguire la diramazione di sinistra che sale a monte del rilievo quotato 2583 mt. dall’IGM e continuare attraverso i pendii erboso-detritici alla base della cresta spartiacque con la Valllefredda. Guadagnata la quota, il terreno si fa detritico e il sentiero eroso si riduce a semplice traccia,raggiungendo i 3000 mt. Da questo punto appaiono la Pierre Menue, la Rognosa d’Etiache e, in basso, la Vallefredda. Il terreno si fa progressivamente più scosceso e il sentiero lo rimonta a svolte fino ad una quota di 3100 mt.; una diversione a sinistra sul versante S-O, e riprende a salire a forte pendenza in direzione della piccola casermetta posta nei pressi dellla vetta a 3217 mt. Se fa freddo si può entrare nel bivacchetto che è sulla cima ed che è aperto. Passando per un piccolo sentiero si arriva alla croce dove si possono fare delle bellissime foto. La discesa si approccia sullo stesso itinerario di salita 2 h.

fotogallery_big