Cima del Pelvo

Difficoltà:  
Tempo percorrenza: 4 ore (solo andata)
Periodo consigliato: Giugno/Settembre
Altezza: 3264 mt.

CIMA PELVO

CIMA PELVO 3264 m

La Val Thuras (detta anche Val Thures) è una valle laterale della Val di Susa in Piemonte (Provincia di Torino), deve il suo nome proprio al torrente Thuras che la percorre, o come qualcuno afferma,  dalla principale borgata che si incontra in valle denominata Thures.

La valle inizia a Bousson a sud dell'abitato di Cesana Torinese ed ha andamento nord-sud; ad ovest è delimitata dal confine con la Francia ed a est confina con la Valle Argentera con la quale si unisce all'altezza di Bousson A sud la valle termina al Colle della Ramiere che la collega con il Queyras francese.

L’escursione che proponiamo, parte in fondo a questa splendida valle, in località Grange Thuras Superiore dove, lasciata l’auto si inizia a percorrere la strada che conduce al passo.

Raggiunta la  frana imboccare la poco evidente traccia di sentiero sul lato sinistro che attraversa il torrente e cercare di individuare gli ometti di pietra che a poca distanza ci conducono sul sentiero.

Superati dei resti di un vecchio edificio, la pendenza aumenta fino a giungere a ridosso del ghiaione sottostante il colle.

Aggirare il canalino che abbiamo di fronte e percorrere la salita seguendo gli ometti di pietra e qualche tacca rosso/bianca.

Giunti al colle del Pelvo (3050 m.) possiamo ammirare la Punta Serpentiera (3267 m.) che sorge a sud-est  della Cima del Pelvo, meta di questa escursione.

Quest’ultima è una montagna alta 3.264 m. e prende il proprio nome da un toponimo piuttosto diffuso nelle Alpi Occidentali e deriverebbe da una voce celtica indicante una scoscesa montagna rocciosa. È caratterizzata da due versanti piuttosto diversi tra loro: quello sud-occidentale è detritico ed ha una pendenza uniforme mentre quello nord-orientale è roccioso e strapiomba verso il Vallone del Pelvo.

Dal colle in 30 minuti si “conquista” la vetta sormontata da una croce metallica e soprattutto si possono osservare splendide cime: Il Rocciamelone , la parete ovest del Monviso e…andateci e rimarrete estasiati da tanta bellezza.

Per raggiungere la località:

autostrada Milano-Torino, uscita Oulx ovest; statale n. 24 fino a Cesana Torinese, quindi seguire indicazioni per Bousson. In prossimità della caserma prendere la prima strada a destra con indicazione Closs. Dopo pochi tornanti, ignorare la strada che che porterebbe a Closs e, all’ultima curva che si trova prima dell’abitato di Thuras, imboccare la strada sterrata che porta a Rhuilles. Lasciato questo piccolo borgo, percorrere tutta la strada fino ad un bivio: prendere quindi la strada a sinistra e raggiungere Grange Thuras Superiore.

fotogallery_big