Guglia Rossa

Difficoltà: 2/5
Luogo di partenza: Rifugio 3° alpini 1790 mt. – Valle Stretta (
www.terzoalpini.com)
Dislivello: 758 m
Periodo consigliato: da metà maggio a fine settembre
Tempo di salita: 2 h 30’ a 2 h 50’
Tempo di discesa: 1 h 45’
Rifugi presenti: Rifugio 3° Alpini 1790 mt. e Rifugio Re Magi 1790 mt
Altezza: 2548 mt.

VALLE STRETTA: GUGLIA ROSSA 2548 MT.

Questa montagna domina la Valle Stretta e Bardonecchia e si caratterizza per il suo insolito colore arancione – rosso. Dalla sua vetta si possono notare alcune cime: sul versante francese vediamo il M.Tabor 3178 mt., il M. Charberton 3131 mt., la Grand’Hoche, il M.Frejus e le tre cime dei Re Magi.(mt. 3000). Dal lato italiano si distinguono: la Guglia di Mezzodì, il forte Jafferau ,in fondo le montagne sovrastanti Sauze d’Oulx e la catena del M.Seguret.

L’escursione che proponiamo parte dal rifugio CAI 3° Alpini in Valle Stretta.

rifugiocai

Lasciando la macchina al comodo parcheggio distante 300 mt. dal rifugio, si imbocca una strada poco distante dal medesimo e poco dopo si attraversa un torrente; si prosegue su un facile sentiero dentro al bosco che dopo circa 45 min. raggiunge la conca erbosa ricca di pascoli che incorniciano lo splendido lago del Thures situato a 2189 mt. sul livello del mare. Lasciando alle nostre spalle quest’ultimo, percorriamo la strada sterrata che conduce a Plampinet, fino ad incrociare il sentiero a sinistra che sale verso la guglia, facendo attenzione a non imboccare il sentiero alto che si perde nel ghiaione.
Giunti ad un piccolo colle, procedere sull’evidente sentiero con fondo sassoso a sinistra che conduce alla cima sovrastata da una croce.

Come raggiungere il luogo di partenza:
Autostrada A32 uscita Bardonecchia seguire indicazioni per Melezet- Pian del Colle. Superato il campeggio e il centro fondo proseguire oltre la ex casetta di controllo frontiera , ignorare la strada a sinistra che conduce al Colle della Scala- Nevache e proseguire sulla strada principale a fondo naturale che, dopo alcuni tornanti, giunge ad un lunghissimo pianoro. Dopo l’alpeggio si incontrano i parcheggi per le auto.

mappa

fotogallery_big